• ViVi

Che profumo hanno le tue emozioni?

Aggiornato il: 27 mag 2019

Che tu ne sia consapevole o meno gli odori influenzano profondamente la tua vita, da prima che nascessi.



Nella società moderna il senso dell'olfatto è stato a lungo considerato inferiore o meno utile rispetto agli altri sensi, ma fortunatamente stiamo iniziando a comprenderne nuovamente l'importanza.


Il senso dell'olfatto è il primo che si sviluppa. Già dalla fine del primo trimestre di gravidanza il feto sente l'odore del cibo ingerito dalla mamma. L'olfatto è poi essenziale al neonato per orientarsi nell'ambiente circostante.


Nel 2004 I premi nobel per la medicina Linda Buck e Richard Axel hanno scoperto che abbiamo circa mille geni deputati allo sviluppo e al controllo del sistema olfattivo e che siamo in grado di distinguere e ricordare almeno diecimila odori diversi. Ricerche più recenti portano questo numero addirittura a mille miliardi.


Ma l'ambito di ricerca forse più affascinante è quello del legame tra odori, emozioni e ricordi.


Ti sarà senz'altro capitato di annusare una fragranza particolare, capace di far riemergere un ricordo lontano in modo vivido e dettagliato, come se stessi rivivendo quel momento e quell'esperienza, anche a distanza di molto tempo.


Gli studiosi affermano che ben il 75 per cento delle nostre emozioni quotidiane è direttamente collegato a un odore percepito nell'ambiente circostante.

Si stima inoltre che una persona riesca a ricordare un profumo cento volte più facilmente rispetto ad un'immagine osservata o a qualcosa che si è toccato.


I ricercatori dell'Università di Toronto hanno scoperto che esiste una connessione tra sistema olfattivo e ippocampo, la parte del cervello responsabile dell'acquisizione di nuovi ricordi e deputata all'organizzazione spazio-temporale.


Questi studi hanno aperto interessati scenari nel campo delle neuroscienze e della psicologia: si sta sperimentando, ad esempio, la capacità degli odori di riattivare ricordi e far riemergere frammenti di vita in chi soffre di amnesia e di Alzheimer.

Altre ricerche studiano metodi e tecniche per potenziare la memoria e la capacità di apprendimento attraverso i profumi.


Il mondo del benessere olistico è da sempre consapevole che il profumo non è solo un elemento gradevole, ma un vero e proprio ingrediente essenziale per raggiungere determinati obiettivi come, ad esempio, rilassare o energizzare.


Noi di ViVi utilizziamo profumazioni ambientali, essenze per l'estetica naturale e fragranze per la SPA realizzate esclusivamente con oli essenziali puri, estratti a freddo da piante selvatiche raccolte nel momento balsamico, sapientemente scelti in base alle loro proprietà per il benessere di corpo, mente, anima e spirito ... a prova di scienza!



Fonte: Cassandra Cavanah e Beth McGroarty

0 visualizzazioni

© 2020 by ViVi - riproduzione vietata     info@vivi.center

  • Black Icon Instagram
  • Black Facebook Icon