• ViVi

Fiori in pentola... ma non per cucinarli!

Aggiornato il: 6 mag 2019

Dai una seconda vita alle vecchie pentole e trasformale in fioriere da interno.

Sarà un modo originale per abbellire la tua casa e un gesto concreto per limitare i rifiuti inquinanti.



Arriva un momento in cui le le pentole non sono più adatte alla cottura dei cibi: la teglia in teflon che si è graffiata, il tegamino con lo smalto rovinato, la pirofila in ceramica che si è scheggiata.


Non buttarle! Possono diventare originali fioriere da interno.


Pratica dei fori sul fondo delle pentole in metallo utilizzando un trapano con la punta di metallo, per permettere il drenaggio dell'acqua. Se il fondo è sottile bastano un chiodo e un martello. Procurati un sottovaso in terracotta, semplice ed economico, da posizionare sotto al vaso appena realizzato.


Non tentare di forare le pirofile in ceramica, ma metti un abbondante strato di sassi o cocci sul fondo, prima di versarci il terriccio.


Sarà la tua fantasia a creare le composizioni di piante e fiori più adatte alla tua casa.


A questo uso si prestano anche brocche e bollitori del tè, che diventano fioriere davvero particolari.



Da un'idea di Giovanna Olivieri

46 visualizzazioni

© 2020 by ViVi - riproduzione vietata     info@vivi.center

  • Black Icon Instagram
  • Black Facebook Icon